Negli ultimi anni la bava di lumaca ha catturato un grande  interesse in campo scientifico, e in particolare nella cosmesi . Si tratta di un concentrato di sostanze dall’azione nutritiva e idratante, che le lumache producono per scopi ben precisi. La secrezione della bava di lumaca può variare  a seconda di vari aspetti che vanno dalla temperatura  esterna, all’umidità del composto fino a riguardare gli spostamenti della lumaca.  Considerata una sorta di elisir di eterna giovinezza, la bava di lumaca veniva utilizzata già nell’antichità per curare infiammazioni ed escoriazioni ed è ritornato in auge negli anni ’80 grazie ad uno studio cileno che ne ha rilevato le grandi proprietà leviganti sull’epidermide.

La bava di lumaca è solitamente disponibile in crema e viene impiegata direttamente sulle zone di pelle da trattare, favorendone l’assorbimento con un massaggio morbido e delicato. Per i capelli, invece, il trattamento prevede l’utilizzo di  impacchi o balsami rigeneranti.  Questi prodotti sono andati sempre più a espandersi sul mercato dei cosmetici a base di ingredienti naturali, anche in merito all’utilizzo da parte di celebri star dello spettacolo e della moda.

  

Uso terapeutico.

I prodotti all’estratto di lumaca sono molto ricchi di proteine, vitamine e di principi attivi che apportano enormi benefici in termini di bellezza e salute per chi li utilizza.

Antiossidante

Proprio per le alte concentrazioni di vitamine E, si ritiene che la secrezione sia utile per rendere meno evidenti i segni del tempo, come rughe e macchie.

Cicatrizzante

Le pomate a base di bava svolgono un effetto cicatrizzante nel caso di lesioni cutanee e ferite poco profonde , infatti la concentrazione di sostanze emollienti come allantoina unita alla vitamina E, può essere utilizzata per il trattamento di cicatrici, il  quale  ha il potere di rinnovare e riparare i tessuti cutanei grazie alle sostanze  di cui è composta, basta spalmare la crema almeno 2 volte al giorno e nel giro di una settimana la ferita si coadiuva totalmente.

Rughe e smagliature

Con un utilizzo mattina e sera si posso apprezzare i risultati in un paio di mesi. Grazie infatti alla stimolazione della sintesi del collagene nativo dovuta all’acido glicolico combinato con collagene, elastina, vitamine e mucopolisaccaridi aiuta a ridurre gli inestetismi delle rughe e delle smagliature, eliminando le cellule morte preservando così l’elasticità e la luminosità della pelle in quanto contiene antiossidanti capaci di rallentare il processo dell'invecchiamento eliminando i radicali liberi e il suo contenuto in proteine è indispensabile per ridare all’epidermide un aspetto sano, giovane e tonico. Infatti le creme con estratto di bava di lumache, rispetto a tutte le altre in commercio, sono caldamente consigliate alle donne in gravidanza.

Purificante

Il gel di lumache, sotto forma di creme e pomate, è usato anche per la cura dell’acne, questo perché previene la formazione di brufoli e punti neri poiché i peptidi hanno un effetto purificante. Aiutano la pelle ad eliminare le cellule morte e ad apparire tonica e luminosa grazie alla sua capacità di scrub naturale.  

Protezione della pelle

Quando i mucopolisaccaridi quali componenti principali della bava di lumaca, entrano in contato con l’acqua aumentano il volume formando una sostanza gelatinosa notevolmente idratante. Tali sostanze facilitano l’assorbimento delle altre sostanze nella pelle e aiuta a proteggersi dallo smog e dal freddo ovvero idratandola e nutrendola.